fbpx

Vuoi suonare al Color Fest? Iscriviti! 🤟🏼
Scopri la Lineup
🗓️ 14 – 15 – 16 Agosto 2024, Calabria, Italy

SEUN KUTI & EGYPT 80 al Color Fest

SEUN KUTI & EGYPT 80 al Color Fest il 12 Agosto

Dalla Nigeria sul palco del Color Fest il meglio dei nuovi suoni africani. Il figlio di uno degli artisti più influenti del XX secolo , FELA KUTI inventore dell’Afrobeat. SEUN ha raccolto in maniera straordinaria questa eredità.

Sarà un live incredibile insieme agli EGYPT 80, che avrai difficoltà a dimenticare.

Seun Kuti è il figlio più giovane del pioniere dell’afrobeat Fela Kuti. Ha trascorso la maggior parte della sua vita a preservare ed estendere l’eredità politica e musicale del padre, come leader della sua ex band, gli Egypt 80. Nato all’inizio del 1983, ha mostrato interesse per la musica del padre fin dall’età di cinque anni, e a nove ne inizia ad aprire gli spettacoli, con gli Egypt 80. Sassofonista e percussionista entra nella band a 12 anni.

Dopo la morte di Fela, nel 1997, diventa leader della band, assecondando i desideri del padre. Durante l’adolescenza, si divide tra la band e la scuola, e si interessa al calcio; a 18 anni inizia a dedicarsi alla musica a tempo pieno. Inizialmente, i suoi spettacoli sono un mix di brani del padre (anche inediti) e suoi. Nel corso del tempo, inizia ad aggiungere il proprio tocco alla musica, scavando in profondità nelle varie tradizioni africane per riflettere le lotte e le culture del continente. Il suo debutto discografico, Seun Kuti & Fela’s Egypt 80, è stato dapprima pubblicato da WM Recordings nel 2008. Sebbene molti al di fuori dell’Africa lo abbiano criticato per l’uso del nome Egypt 80, i critici ne hanno apprezzato la spinta musicale e il fervore improvvisativo. Nello stesso anno Mr. Bongo pubblica anche il suo set Many Things. Negli ultimi anni, Seun è stato in tournée in tutto il mondo, suonando davanti a un pubblico entusiasta a Detroit, New York, Los Angeles, Chicago, Philadelphia, Parigi, Londra, Tokyo e soprattutto Lagos. Nel 2011 pubblica From Africa with Fury: Rise per Knitting Factory Records. Il disco è stato co-prodotto con Brian Eno e John Reynolds. Si è rivelato la sua svolta, entrando nelle classifiche internazionali di Billboard e in quelle digitali.

Seun Kuti & Egypt 80 hanno continuato a girare il mondo senza sosta, spesso suonando spettacoli di più ore, basati tanto sull’improvvisazione di gruppo quanto sulla composizione. La musica non si è discostata mai dall’aspetto apertamente politico. Negli anni, Seun Kuti ha continuato ad affermare che “Fela sarà sempre il numero uno”, nonostante il fatto che stesse modificando e trasformando l’Afrobeat con la propria firma musicale in continua evoluzione. “As the son of Afrobeat icon Fela Kuti, Seun Kuti carries a torch for infectious grooves and political songwriting.” – NPR

Il 9 dicembre 2022 ha pubblicato il suo nuovo EP intitolato African Dreams. L’EP, che vede la partecipazione del frontman dei Roots e straordinario MC Black Thought. Consiste in tre remix di brani tratti da Black Times, album di Seun Kuti & Egypt 80 nominato ai Grammy del 2018. L’ep è arrivato nella top20 della classifica radio indipendenti americane (NACC), nella top3 della classifica hip hop, e nella top5 di quella world. Nel 2023 Janelle Monae ha pubblicato il suo nuovo singolo “Float” che vede la collaborazione di Seun Kuti & degli Egypt80.

🎟️𝐁𝐢𝐠𝐥𝐢𝐞𝐭𝐭𝐢:

SEUN KUTI & EGYPT 80 al Color Fest il 12 Agosto

Dalla Nigeria sul palco del Color Fest il meglio dei nuovi suoni africani. Il figlio di uno degli artisti più influenti del XX secolo , FELA KUTI inventore dell’Afrobeat. SEUN ha raccolto in maniera straordinaria questa eredità.

Sarà un live incredibile insieme agli EGYPT 80, che avrai difficoltà a dimenticare.

Seun Kuti è il figlio più giovane del pioniere dell’afrobeat Fela Kuti. Ha trascorso la maggior parte della sua vita a preservare ed estendere l’eredità politica e musicale del padre, come leader della sua ex band, gli Egypt 80. Nato all’inizio del 1983, ha mostrato interesse per la musica del padre fin dall’età di cinque anni, e a nove ne inizia ad aprire gli spettacoli, con gli Egypt 80. Sassofonista e percussionista entra nella band a 12 anni. 

Dopo la morte di Fela, nel 1997, diventa leader della band, assecondando i desideri del padre. Durante l’adolescenza, si divide tra la band e la scuola, e si interessa al calcio; a 18 anni inizia a dedicarsi alla musica a tempo pieno. Inizialmente, i suoi spettacoli sono un mix di brani del padre (anche inediti) e suoi. Nel corso del tempo, inizia ad aggiungere il proprio tocco alla musica, scavando in profondità nelle varie tradizioni africane per riflettere le lotte e le culture del continente. Il suo debutto discografico, Seun Kuti & Fela’s Egypt 80, è stato dapprima pubblicato da WM Recordings nel 2008. Sebbene molti al di fuori dell’Africa lo abbiano criticato per l’uso del nome Egypt 80, i critici ne hanno apprezzato la spinta musicale e il fervore improvvisativo. Nello stesso anno Mr. Bongo pubblica anche il suo set Many Things. Negli ultimi anni, Seun è stato in tournée in tutto il mondo, suonando davanti a un pubblico entusiasta a Detroit, New York, Los Angeles, Chicago, Philadelphia, Parigi, Londra, Tokyo e soprattutto Lagos. Nel 2011 pubblica From Africa with Fury: Rise per Knitting Factory Records. Il disco è stato co-prodotto con Brian Eno e John Reynolds. Si è rivelato la sua svolta, entrando nelle classifiche internazionali di Billboard e in quelle digitali.

Seun Kuti & Egypt 80 hanno continuato a girare il mondo senza sosta, spesso suonando spettacoli di più ore, basati tanto sull’improvvisazione di gruppo quanto sulla composizione. La musica non si è discostata mai dall’aspetto apertamente politico. Negli anni, Seun Kuti ha continuato ad affermare che “Fela sarà sempre il numero uno”, nonostante il fatto che stesse modificando e trasformando l’Afrobeat con la propria firma musicale in continua evoluzione. “As the son of Afrobeat icon Fela Kuti, Seun Kuti carries a torch for infectious grooves and political songwriting.” – NPR

Il 9 dicembre 2022 ha pubblicato il suo nuovo EP intitolato African Dreams. L’EP, che vede la partecipazione del frontman dei Roots e straordinario MC Black Thought. Consiste in tre remix di brani tratti da Black Times, album di Seun Kuti & Egypt 80 nominato ai Grammy del 2018. L’ep è arrivato nella top20 della classifica radio indipendenti americane (NACC), nella top3 della classifica hip hop, e nella top5 di quella world. Nel 2023 Janelle Monae ha pubblicato il suo nuovo singolo “Float” che vede la collaborazione di Seun Kuti & degli Egypt80.

🎟️𝐁𝐢𝐠𝐥𝐢𝐞𝐭𝐭𝐢:

Progetto grafico: Roberto Gentili